Skip to content

SUMODP.COM

Centro download italiano: ottieni i tuoi giochi e film preferiti dal mio hosting!

CONDENSATORE MICROONDE SCARICA


    Domanda generica, la scarica va fatta con resistenza/e, si deve conoscere la tensione reale applicata, la capacità del condensatore e i valori. Come Scaricare un Condensatore. I condensatori si trovano in moltissimi dispositivi elettrici e parti di apparecchiature elettroniche. Essi immagazzinano. come faccio a scaricare un condensatore di v capacita' 1uf? viene consigliato di microonde..e se provoco un cortocircuito tra i terminale con un giravite. Il condensatore è un elemento importante del vostro microonde. molta attenzione (nelle istruzioni viene anche riportato come scaricare il condensatore prima. So che il condensatore carico è letale, tuttavia non tocco il microonde (rotto) da 1 settimana. Il condensa è scarico? Come lo posso scaricare.

    Nome: condensatore microonde
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:33.84 Megabytes

    Questo documento descrive le tecniche per controllare i condensatori utilizzando un tester sprovvisto della funzione di capacimetro. Sono anche incluse informazioni su come scaricare con sicurezza i condensatori di alto valore o ad alta tensione, e sulla realizzazione di un circuito di scarica dotato di indicazione visiva della carica e polarità.

    Tale precauzione risulta indispensabile sia per la vostra sicurezza che per non danneggiare il vostro tester. Un paio di diodi 1Nx collegati in parallelo con polarità opposte possono aiutare a proteggere la circuitazione di un tester digitale. Visto che in genere sulle portate in Ohm un tester digitale non eroga tensioni superiori a 0,6 Volt, i diodi non influenzano le letture ma si portano in conduzione nel caso si tenti una misurazione di resistenza su un condensatore carico o sull'uscita di un alimentatore.

    I diodi non torneranno molto utili nella misurazione di un condensatore da 10 Farad carico o un alimentatore ad alto amperaggio che avete dimenticato di spegnere, ma possono salvare il chip LSI del vostro tester digitale in caso di stupidaggini più modeste.

    Non è possibile utilizzare questo approccio con un tipico tester analogico, in quanto eroga una tensione troppo elevata sulle portate in Ohm. Ad ogni modo, nel mio tester vecchio di 20 anni è previsto un qualche accorgimento del genere direttamente sul movimento dello strumento indicatore, il che lo ha salvato più di una volta dalla sicura distruzione.

    Per il trasformatore e' piu' scomodo perche un capo e' collegato a terra, ma se riesci a metterlo su un tavolo isolato e a scollegare la terra puoi collegare la V sul secondario a V e puoi fissare il tester sul primario a V, dovresti leggere circa V.

    Chiaramente fai tutti i collegamenti compreso quelli al tester poi senza toccarlo inserisci la spina e guardi il tester. Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito. Post by gommaio terminali per 30 secondi circa. News [v 2. CG Audio Laboratories.

    Post by gommaio considera di mettere in serie alcune res: quelle "normali" potrebbero non sostenere la tensione e quindi morire con piccolo botto. SB UTC.

    Bertolazzi UTC. Tullio Mariani UTC. Tomaso Ferrando UTC. Osservate come i dentini del coperchio si innestano con il cabinet principale; risultano di importanza critica per prevenire le perdite in microonde dopo il rimontaggio.

    Scaricate il condensatore ad alta tensione come descritto nel paragrafo " Scaricare con sicurezza il condensatore di alta tensione in un forno a microonde " prima di finanche pensare di toccare qualsiasi cosa. Al termine del lavoro, riassemblate in ordine inverso. Ponete particolare attenzione per evitare di pizzicare eventuali cavi quando reinstallate il coperchio. Assicuratevi che TUTTI i dentini di metallo attorno al bordo frontale si innestino adeguatamente con il bordo del pannello frontale.

    Si tratta di un particolare importante per evitare l'emissione di microonde nel caso in cui la guida d'onda o il magnetrone si danneggino fisicamente in qualche modo. Assicuratevi di rimontare nelle giuste posizioni le viti che avete rimosso, in particolare la vite che mette il coperchio a massa con lo chassis.

    Un tipico forno a microonde utilizza per il riscaldamento del cibo una potenza compresa tra e Watt di energia a microonde alla frequenza di 2,45 GHz.

    Note per la ricerca dei guasti e la riparazione di forni a microonde

    Le molecole d'acqua non sono risonanti a questa frequenza. Per riscaldare con efficienza l'acqua sarebbe possibile utilizzare una vasta gamma di frequenze: i 2,45 GHz probabilmente sono stati scelti per un certo numero di altre ragioni, tra cui per non interferire con le assegnazioni preesistenti dello spettro elettromagnetico e per ragioni di convenienza nell'implementazione.

    Inoltre, la lunghezza d'onda circa 12 centimetri provoca una ragionevole penetrazione dell'energia in microonde nel cibo da riscaldare. Ad ogni modo, a differenza di un forno convenzionale, l'energia in microonde penetra verso l'interno per questi pochi centimetri piuttosto che restare sulla parte esterna del cibo.

    Un tale liquido superriscaldato bolle improvvisamente e violentemente nel momento in cui viene rimosso dal forno, con pericolose consequenze.

    I contenitori metallici idonei all'utilizzo nei forni a microonde hanno tutti i bordi arrotondati. In queste condizioni si potrebbero causare costosi danni al magnetrone ed altri componenti.

    Non sono stato in grado di trovare una risposta migliore di 'retina metallica'. Avete mai visto da vicino una parabola per TV via satellite realizzata in rete metallica? La ragione alla base del funzionamento sta nel fatto che le onde raccolte dalla parabola sono di lunghezza maggiore rispetto ai fori della retina.

    sumodp.comonics FAQ: Repair: Note per la ricerca dei guasti e la riparazione di forni a microonde

    Il generatore di microonde riceve la tensione di rete e la eleva ad una tensione molto alta che viene applicata ad uno speciale tipo di valvola denominata magnetrone, variata di ben poco rispetto alla sua invenzione avvenuta durante la Seconda Guerra Mondiale per essere utilizzata come Radar. Le tensioni di alimentazione per il controller di solito sono ricavate da un trasformatore riduttore.

    Ispezionate sempre la ventola e il motore alla ricerca di polvere e sporcizia, e lubricateli se necessario. Un paio di gocce di olio per motori elettrici o 3-in-One risulteranno sufficienti per lungo tempo. Se ci sono delle cinghie, verificate che non siano deteriorate e sostituitele se necessario.

    Come mettere al sicuro un forno a microonde e cosa fare con le parti

    Un forno che si spegne dopo pochi minuti di funzionamento potrebbe presentare un problema di raffreddamento, un termostato di sovratemperatura difettoso, un cattivo magnetrone, o magari viene fatto funzionare ad una tensione di rete molto elevata e quindi aumenta la potenza di cottura. Ad ogni modo, con una resistenza di 50 o mila Ohm posta tra i due terminali del condensatore, dovrebbe esaurirsi tutta l'eventuale carica residua nel condensatore senza pericolose scintille come con un corto secco tramite gambo di cacciavite metodo poco ortodosso di scarica.

    Tenete presente che il condensatore ha già di suo una resistenza interna collegata tra i capi proprio per scaricare questa capacità, detta resistenza è di 10Mohm, se usate una resistenza esterna per scaricare è certaente una sicurezza in più.

    Per quanto riguarda il magnetron, non credo proprio sia radioattivo, dovrebbe essere segnalato specificamente come sui rivelatori di fumo che usano capsule radioattive, inoltre la normativa in materia è molto stringente, sarebbe, anche se fosse, una radioattività veramente bassa, ripeto non diffondiamo allarmismi non certi, difficilmente sarà radioattivo. Inoltre anche se fosse, i magneti si sontano riuovendo la gabbia metallica, non c'è nessun bisogno di aprire la valvola esponendo i filamenti, questà è di ceramica e metallo ed è veramente dura da aprire, inoltre non c'è niente di esoterico in essa, è una seplicecavità risuonante, che per risonanza genera un'oscillazione ad una deterinata freqeunza e per la sua struttura la amplifica pure, fà tutte e due le funzioni, non v'è ragione alcuna perchè dovrebbe contenere materiale radioattivo, peraltro non segnalato.

    Allora ho fatto un po di ricerche è ho trovato che il filamento del magnetron è fatto di tungsteno toriato che è appunto radioattivo, ricordavo bene Su youtube ne girano parecchi, alcuni usano pure la carta stagnola pensando che funzioni come schermo diffidate assolutamente!!!!

    Ringrazio entrambi per la spiegazione e colgo l'occasione per augurarvi buon Natale! Quindi con una resistenza da 50k dovrei essere in grado di scaricarlo senza problemi, ammesso che sia rimasto ancora carico.